04.12 – Lavinia Mancusi & Semilla + Collettivo Orkestrada Circus

semillaCari amici, il BiosLab presenta nei suoi locali l'evento di apertura della rassegna ETNOSTELLO 5.0 - Ritmi e Balli del Mediterraneo, con un DOPPIO concerto senza precedenti! per la PRIMA volta a Padova in concerto la cantante rivelazione del folk romano e voce femminile nel nuovo tour di Alessandro Mannarino: LAVINIA MANCUSI & Semilla a seguire la busker band più frizzante del nord Italia: Collettivo Orkestrada Circus il tutto preceduto da un'interessantissimo workshop di ballo sul tamburo (tammurriata) della ballerina campana Rosanna Adamo -------------------------------------------------------------------------------------- TIME LINE: -ore 18:00 - 20:00 Workshop di ballo sul tamburo (tammurriata) info e iscrizioni: Rosanna 3895807868 (Quota partecipativa 7 €) tammurriata -ore 21:30 Lavinia Mancusi & Semilla LIVE + Collettivo Orkestrada Circus LIVE (ingresso a offerta libera consigliata 3€) -------------------------------------------------------------------------------------- Workshop di ballo sul tamburo Nel workshop contestualizzeremo il ballo nel suo ambiente naturale, le feste devozionali in onore della madonna e si fara' una panoramica dei vari stili di tammurriate ponendo particolare attenzione a quella dell'Agro Nocerino Sarnese e Sommese Il workshop sarà incentrato sui passi base, votate e uso delle castagnette Si consiglia abbigliamento comodo L'insegnante: Rosanna Adamo Da sempre appasionata di danza, si avvicina a quella popolare campana grazie alle feste tradizionali svolte durante l'anno.Ha collaborato come ballerina con varie paranze del territorio, tra cui la Paranza del torchio, l'antica paranza del sabato dei fuochi e la paranza di Antonio o' Lion, partecipando a varie manifestazioni . nel 2013 balla sul palco della Festa della Tammorra a piazza mercato a Napoli. Collabora al documentario " A FEST DA MUNTAGNA: sabato dei fuochi e 3 maggio", realizzato da oltrecielo Avpa. Ha partecipato al Taranta Padova collaborando con i Taranche'. Attualmente è una delle organizzatrici del "Festibàl Napoli balla al centro, a sud,"un festival che si svolge a Napoli sulle culture del mediterraneo info e iscrizioni: Rosanna 3895807868 ------------------------------------------------------------------------------------- GLI ARTISTI LIVE Lavinia Mancusi&Semilla Semilla, derivato dallo spagnolo e indicante la “semina”, è il titolo del primo lavoro della cantante folk romana Lavinia Mancusi che sancisce, inoltre, l’unione artistica con il percussionista di origine peruviana Gabriele Gagliarini, produttore artistico dell’album. La “semina”, cui si riferisce il titolo, è quella dei suoni di cui la nostra terra trabocca. Infiniti popoli hanno attraversato, abitato e cantato il pianeta; infinite genti l’hanno deturpato e violentato. Ma tutti hanno lasciato una traccia, consegnato un seme che ancora si manifesta e canta. Sono semi che, pur nella loro diversità, germogliano vicini e ci raccontano di un’umanità errante e poetica. L’uomo è diventato stanziale, ma la musica è rimasta nomade e noi e la nostra cultura siamo i frutti di tale movimento. Il lavoro dei due musicisti romani vuole essere un omaggio e, insieme, una dichiarazione di complicità e comunione con questo vento che soffia e semina e che ogni differenza annulla. Punto di partenza privilegiato e Madre ispiratrice delle contaminazioni ritmiche, ma non solo, è la tradizione musicale italiana che, pur nella sua complessità e perfezione, si rivela essere una tela bianca dalle possibilità potenzialmente infinite, capace di dialogare alla pari e con il medesimo linguaggio delle altre culture popolari, non solo mediterranee. Grazie alla miriade di popoli e culture che hanno lasciato un seme in questa terra è possibile risalire ad un unicum concettuale che lega i popoli tra loro nelle loro espressioni più autentiche: l’ unicum è la musica, musica nomade. Collettivo Orkestrada Circus https://www.youtube.com/watch?v=4ZOSflhqFeg Il Collettivo Orkestrada, formazione sereno-variabile, nasce come dice il nome stesso da piccoli concerti itineranti improvvisati per le strade della città e con numerosi membri spesso variabili all’interno di esso, per poi iniziare a calcare i palchi di piccoli centri culturali, occupazioni studentesche e successivamente di vari festival regionali e nazionali dedicati ai buskers, fino a concerti in Scozia, Portogallo, Spagna, Danimarca. Repertorio di tarantelle, tammurriate, pizziche, con puntate nell’est europa, nel nord africa e in qualunque altro posto si voglia. Dicono di loro: “La sentite questa musica distante? Lo sentite questo flauto un po’ intrigante, questo tamburello ormai incessante? La sentite quella voce un po’ lontana che vi invita tutti quanti a far mattána? Una banda di ingestiti vi farà togliere i vestiti! Specialmente quelli usuali, sempre rozzi e sempre uguali. Specialmente quelli pronti, sempre lindi e mai onti. Specialmenti quelli lisi, per strapparvi dei sorrisi! Specialmente quelli amari, per portarvi fino a Bari! Specialmente quelli lenti, perchè non siam mai contenti! Specialmente quelli strani, noi suoniam fino a domani! Specialmente quello stretto, chè non andiamo mai a letto! Se credete d’aver a che fare con il solito suonare ricredetevi, perbacco, qua di festa ce n’e`un sacco. Ecco arriva in tua contrada il Collettivo Orkestrada Circus e non è mai contento, non si ferma neanche un momento! Vuol conoscerti per gioco.. Pero`tu, dai Balla un poco!  

Venerdì 4 dicembre workshop dalle 18 alle 20 apertura ore 20:30 Inizio concerti ore 21:30 sottoscrizione 3€ @BiosLab (Via Brigata Padova 5, 7, 9)

Taggato , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi