#NonUnaDiMeno : nuovo spazio politico femminista – Il divenire “Soggetto Imprevisto” e lo sciopero globale dell’8 marzo

editorialeBoloSiamo Marea e travolgeremo qualunque scoglio per riuscire a trasformare la potenza e la passione di queste giornate in un oceano di autodeterminazione, sovversione e liberazione per tutte.

Con queste parole si è conclusa l’assemblea plenaria di domenica 5 febbraio a Bologna. Una due giorni in cui, attraverso 8 tavoli di discussione partecipati da centinaia di attiviste, la rete nazionale NON UNA DI MENO ha ripreso in mano le redini di un percorso coraggioso e ambizioso che ha posto al centro il metodo femminista dell’orizzontalità, del “personale è politico” e dell’intersezionalità delle lotte: un nuovo paradigma costituente capace di ripensare radicalmente le fondamenta dell’organizzazione politica di movimento, verso una socialità libera e liberante dalla violenza sulle donne e dalla violenza del genere.

Continue reading

de/Sidera – Festival Queer – 23/24/25 Settembre, Padova

banner2

de/Sidera: un festival a misura di desiderio

Impulso, anelito, desiderio: i latini ne individuavano la radice nel de-sidera: la mancanza delle stelle. Mani tese e frementi verso qualcosa che, nonostante la gravità costringa alla terra, puntano costantemente al cielo e ai suoi astri, irraggiungibili.

A Padova a settembre prende vita per tre giorni un Festival dedicato alla scoperta dei desideri, dei corpi, delle relazioni e delle forme possibili del contatto.

Continue reading

24.03 – Presentazione de “L’amore ai tempi dello tsunami”

tsunamiore 20.30 – Da tempo è in atto uno tsunami che travolge i modelli tradizionali di coppia, sessualità e ruoli di genere. Anziché attendere la quiete per contare le vittime, le autrici e gli autori di questo volume ne cavalcano le onde, restituendo racconti di esperienze eccentriche, fluide, molteplici e in continuo mutamento.

Continue reading

08.03 – L’otto sempre. Il vostro silenzio è odio, i nostri corpi liberi amore – Cronaca della giornata

8marzo15Ieri, mentre il Mattino di Padova si premurava di informarci del preoccupante traffico di mimose perpetrato da venditori ambulanti ai semafori, in piazza Garibaldi molte realtà cittadine e soggettività sparse si riunivano in un presidio rumoroso e gioioso, ostinatamente contrario alla veglia silenziosa e triste delle “Sentinelle in Piedi” nella vicina piazza degli Eremitani.

Continue reading

05.10 – Contestato il sit-in delle “sentinelle”. “Il vostro silenzio è odio, i nostri corpi libertà”

IMG_3304La presenza delle Sentinelle in piedi che oggi, 5 ottobre, si erano date appuntamento in varie città italiane non poteva passare sotto silenzio. L’indignazione per i loro discorsi omofobi e discriminatori ha portato inpiazza migliaia di persone in tutta Italia per difendere la libertà discegliere e di autodeterminarsi.

A Padova, dove per ben tre volte le Sentinelle avevano spostato il loro appuntamento, abbiamo voluto portare i nostri corpi e le nostre voci nella piazza in cui il loro silenzio bigotto avrebbe dovuto trovare spazio oggi pomeriggio. Mezz’ora prima dell’appuntamento delle Sentinelle, i nostri cartelli, fischietti e coriandoli hanno riempito piazza Eremitani. Rumorosamente e gioiosamente abbiamo voluto rompere il tranquillo tran tran domenicale padovano perché riteniamo inaccettabile che ancora una volta venga dato spazio nella nostra città a chi propaganda odio omofobico. Continue reading

06.05 – Inaugurazione della Queersultoria!

init_queersultoriaUn anno fa, con la prima occupazione del BiosLab in via Palestro, avevamo posto le basi per un percorso di costruzione di uno spazio che al proprio interno avesse anche una specificità strettamente biopolitica, che parlasse quindi di come i nostri corpi, i nostri desideri, le nostre condotte sessuali fossero continuamente sussunte dal capitale e di come si dovesse iniziare a elaborare strategie discorsive e pratiche conflittuali in grado di passare dalla sussunzione alla soggettivazione delle vite e dei corpi.

Con l’editoriale “La crisi logora anche i nostri corpi e le nostre menti” [http://www.bioslab.org/editoriale-la-crisi-logora-anche-i-nostri-corpi-e-le-nostre-menti], avevamo ricostruito quel dibattito politico che

Continue reading