05.03 – Padova – Manifestazione regionale per i diritti di tutt*!

manif 5 marzo diritti webIl 5 marzo è convocato un corteo regionale per dare visibilità e condensare la specificità di ogni lotta in piedi nei nostri territori, tenendo assieme le parole d’ordine della dignità sul lavoro, del reddito, dell’antirazzismo, contro guerre e devastazione, per l'ambiente ed uno sviluppo sostenibile e contro la criminalizzazione delle lotte sociali. A partire dai blocchi e dagli scioperi dei facchini del Prix e dalla determinazione della lotta delle lavoratrici della Nek di Monselice, in questo corteo si vuole dare centralità alla richiesta di un welfare che liberi dalla schiavitù del lavoro e dalla povertà, ossia dalla condizione universale di precarietà che riguarda, a modo loro, dai migranti agli italiani. Contro la guerra, i bombardamenti ed un sistema che produce milioni di profughi, ula situazione bellica attuale alle porte dell’Europa, con tutte le ricadute all’interno del nostro continente. Continue reading

Padova #9O – “Nessun calcolo sui nostri diritti! No al nuovo ISEE No alla Buona Università”

IMG_5999 (FILEminimizer)da discpadova.it

Oggi  9 ottobre, gli studenti e le studentesse dell’Università di Padova sono scesi in piazza insieme a quell* delle scuole superiori per contrastare le politiche che oggi stanno completando il processo di smantellamento, già in atto da anni, dell'università pubblica e dell’intero sistema di welfare; politiche che legittimano e contribuiscono ad aggravare il processo di espulsione di massa dagli atenei.

Continue reading

Non è più tempo di aspettare: Reddito e Casa per tutt*

casa.redditoAppello per la costruzione di una grande giornata di lotta Sabato 20 Giugno – Piazza Antenore – Prefettura di Padova – Ore 10.30 E’ vera emergenza nella nostra città ed in questo paese. Un aumento della povertà in termini assoluti e relativi che ha dati spaventosi. Stiamo parlando di circa 12 milioni di persone che si trovano in una condizione di povertà relativa a cui vanno aggiunti circa 7 milioni che si trovano in una condizione di povertà assoluta , che vuol dire vivere in uno stato di indigenza. Altro dato drammatico è quello relativo agli sfratti. Gli ultimi dati ufficiali al primo semestre del 2014 anno nel quale sono state emesse 74.718 sentenze di sfratto, di queste il 90 % sono state per morosità incolpevole, cioè dopo la perdita del posto di lavoro. Continue reading

05.05 – Padova – 2000 in corteo contro Buona Scuola e Buona Università di Renzi

20150505_111821Oggi, 5 maggio, tutto il mondo della formazione ha fermato le proprie attività quotidiane di studio, insegnamento e ricerca per riversarsi nelle piazze di tutto il paese. Oggi in migliaia hanno aderito allo sciopero generale finalmente indetto per contestare  la riforma della cosiddetta “buona scuola” proposta dal governo Renzi ed i famigerati test INVALSI. Continue reading

#12D – Lo sciopero è di tutt*

IMG_2847 (FILEminimizer)Dopo la grande giornata di sciopero sociale del 14 novembre, siamo tornati in piazza a Padova il 12 dicembre, in occasione dello sciopero generale lanciato da CGIL e UIL. A partire dalle valutazioni negative fatte sulla piazza convocata dai sindacati confederali che, ancora una volta, hanno mostrato la loro incapacità al conflitto reale, abbiamo deciso di convorare una piazza autonoma. In che modo può incidere nei processi reali la scelta di mantenere questa scadenza, svuotata di ogni significato dall'approvazione del Jobs Act il 3 dicembre, ben dieci giorni prima dello sciopero?

Mentre i sindacati confederali riproducevano loro stessi con un breve corteo e un comizio, noi abbiamo scelto di lanciare un altro appuntamento per tutti coloro che vogliono riprendere parola in prima persona, per tutti coloro che troppo spesso non hanno diritti, nel lavoro e nella vita quotidiana, neppure quello di aderire ad uno sciopero.

Continue reading