29.04 – Di maschere e dannati: da Fanon alle teorie postcoloniali, un’introduzione

fanonterzo incontro del ciclo seminariale "Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti" (link al programma completo)

Parigi, Bruxelles, Colonia ci impongono di ripensare alcune categorie politiche ed analitiche con cui, fino ad ora, abbiamo provato a leggere l’esistente. I confini, quelli esterni che rendono l’Europa una fortezza invalicabile, quelli interni alle nostre città e metropoli, quelli che producono l’Altro da noi, sono un tema di discussione che attraversa trasversalmente ogni discorso pubblico, anche quello prodotto dal dibattito mainstream.

Continue reading

14.04 – Un mosaico di conflitti: spunti geopolitici dalla Turchia al Medioriente

mosaicoconflittiprimo incontro del ciclo seminariale "Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti" (link al ciclo completo) Da ormai sessant’anni il Medio Oriente è lo scacchiere più caldo nelle relazioni internazionali, teatro di guerre e primavere, mosaico di popoli, religioni e interessi economico-politici. Partendo dalla Turchia del Primo Ministro Erdoğan, ponte strategico verso l'Europa e il Mediterraneo, analizzeremo il quadro geopolitico mediorientale, gli attori coinvolti, le alleanze, i rapporti di forza implicati nelle relazioni diplomatiche e non e i fini perseguiti. Continue reading

11.02 – #EsciLeRette– Student* riaprono le porte dell’Università

escileBotratto da discpadova.it

Oggi, come avevamo annunciato, in tant* studenti e studentesse siamo andati a “uscire” le nostre rette al Magnifico Rettore Rizzuto, denunciando un problema che centinaia di student* dell'ateneo patavino si trovano ad affrontare: a causa delle modifiche dei parametri del calcolo dell'ISEE, come seconda e terza rata gli/le student* si trovano centinaia di euro di aumenti.

Continue reading

13.11 Padova – Occupati gli uffici dell’ESU. Accesso a saperi, welfare e diritti, nessun* esclus*!

esu13novtratto da discpadova.it

Oggi 13 novembre, giornata di mobilitazione nazionale del mondo della formazione, come student* dell'Università di Padova abbiamo occupato l'ente servizi per il mondo universitario (ESU) rivendicando un accesso libero e gratuito all'università, al welfare e a un diritto allo studio libero da tagli e da assurdi criteri di merito. Situazione ancor più aggravata dal cambio dei parametri ISEE che di fatto sta escludendo migliaia di giovani dall'accesso al mondo della formazione.Unknown Object

Continue reading

Editoriale – Università, questa sconusciuta

udine no buona università(da discpadova.it) Da tempo ragioniamo sullo stato di salute del mondo della formazione.

Abbiamo imparato a leggerne le contraddizioni, ne abbiamo osservato il progressivo smantellamento in termini di finanziamenti, servizi, didattica, reclutamento, risorse. Eppure, negli ultimi giorni un’ulteriore riflessione si è imposta ai nostri occhi.

Ancora Parliamo dello spazio fisico e simbolico che attraversiamo, nel quale ci troviamo a studiare, lavorare, fare politica, instaurare relazioni, che nonostante questo si trova a comunicarci, in alcune occasioni, inquietanti segnali. Continue reading

29.05 – A che punto è il Merito? Incontro con Francesca Coin e Valeria Pinto @ SciPol

meritoOre 16:30 - Negli ultimi anni, con la ristrutturazione del mondo del sapere e non solo, il nuovo mantra con cui media, istituzioni e politici si riempiono la bocca é il merito e i modi di valutazione.
Come Dipartimento dei Saperi Critici abbiamo provato a decostruire questi concetti già nel primo semestre ribadendo che dietro il merito si nasconde l'esclusione e con la valutazione di carattere aziendalistico la distruzione della cooperazione e del sapere condiviso.
Vogliamo provare a riparlare di questo tema, analizzando le tecniche, gli standard e le retoriche che rivestono questo concetto.
Inoltre verrà presentato il progetto d'inchiesta che il Di.S.C. ha iniziato ad intraprendere sul merito dal punto di vista degli studenti universitari attraverso numerose videointeriviste realizzate dal Di.S.C. in momenti di socialità e condivisione organizzate in Università.

Continue reading