02.03 – DENTRO LA GUERRA / LA GUERRA DENTRO – Confini, Conflitti e Resistenze alle porte d’Europa

2marzoh 17.30 @ aula B1 Ca' Borin, via del santo, 24 - Nel percorso di mobilitazione attorno alla giornata europea del 1 marzo che vedrà il suo culmine nella manifestazione regionale di sabato 5, invitiamo tutti e tutte a partecipare ad un momento di approfondimento che sappia rimettere al centro dei nostri percorsi il tema della guerra, per immaginare assieme quali iniziative mettere in campo per porre fine ad ogni intervento militare. Continue reading

30.11 – Parigi, il terrore e la guerra

parigi

tratto da discpadova.it

ore 17.30 – A distanza di due settimane, benché ancora scossi, sentiamo l'esigenza di discutere insieme degli attentati parigini, decomporre i molteplici piani della vicenda e analizzare la concatenazione di reazioni messe in moto: dalla criminalizzazione xenofoba dei flussi migratori alle paranoie securitarie e le conseguenti restrizioni della libertà personali, passando per il bellicismo che permea il dibattito pubblico e gli interessi dell'industria militare.

Continue reading

16.11 – Alle 18.00 tutt* in Piazza Antenore! Padova non ha paura

parigiCondividiamo e partecipiamo all'iniziativa lanciata da Padova Accoglie (qui il link) in solidarietà alle vittime dell'attacco portato dal Daesh a Parigi lo scorso venerdì notte. Come ci insegnano le comunità del Rojava, siamo consapevoli che questi fascisti (perchè questo sono, fascisti che vogliono imporre il proprio dominio con la forza e il terrore) vanno combattuti in ogni spazio in cui si presentano, da quello sul campo a quello dei media, impedendogli di conquistare paesi e villaggi e mostrando gli interessi in gioco, svelando come l'Islam sia utilizzato come pretesto in uno scontro che non ha niente di religioso. Lo sottolineiamo perché purtroppo abbiamo visto come a Padova, così come in tutta Italia, a prevalere siano ricostruzioni razziste e xenofobe (Sindaco Bitonci in testa) e vediamo ogni giorno come lasciare spazio a questi miasmi sia molto pericoloso. Per questo e per molto altro saremo in piazza a portare la nostra solidarietà.

ore 18.00 - Più di 120 morti, decine di feriti e una città devastata dalla violenza e dalla brutalità degli attentati terroristici. Una comunità, quella francese, sconvolta dalla barbarie e atterrita dalla paura. Un mondo, quello europeo, che riscopre il terrorismo come una realtà vicina e non come qualcosa di estraneo e distante. Continue reading